Informazioni sul diabete

Perché misurare?

Perché l'automonitoraggio della glicemia è così importante?

Se il vostro diabete è ben controllato, siete protetti al meglio da eventuali disagi e malattie conseguenti al diabete. Dal punto di vista medico, un buon controllo del diabete significa tenere i valori glicemici in un intervallo pressoché normale, ossia fra 4.4 mmol/l e 6.7 mmol/l. Con le iniezioni di insulina si raggiunge questo obiettivo solo mediante un regolare automonitoraggio della glicemia.

Il diabete è ben controllato quando si monitora regolarmente la glicemia e, sulla base dei valori misurati, si definisce personalmente la dose di insulina di cui si ha bisogno. Il regolare automonitoraggio della glicemia consente di intervenire personalmente nel controllo del diabete. Si può così capire se la terapia che si sta seguendo è quella corretta oppure se la dose di insulina deve essere adattata. Il monitoraggio della glicemia mostra anche come l'alimentazione, le misure terapeutiche (insulina, farmaci), l'attività sportiva, i viaggi e la malattia si ripercuotono sulla glicemia e offre la possibilità di adottare immediatamente misure correttive.

I dettagli dell'automonitoraggio della glicemia vanno discussi con il proprio medico curante.